FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Francia, picchiò un manifestante: collaboratore di Macron sotto inchiesta

Nel mirino Alexandre Benalla, ex capo della sicurezza del presidente. LʼEliseo ha parlato di un "comportamento inaccettabile". Insorgono le opposizioni

Francia, picchiò un manifestante: collaboratore di Macron sotto inchiesta

La procura di Parigi ha aperto un'inchiesta preliminare per violenze dopo le rivelazioni del quotidiano "Le Monde" su Alexandre Benalla, il collaboratore del presidente Emmauel Macron che il primo maggio, coperto da un casco della polizia, avrebbe picchiato un manifestante in Place de la Contrescarpe a Parigi. Sulla questione è intervenuto anche l'Eliseo, parlando di "un comportamento inaccettabile".

La procura scrive che l'indagine è stata aperta per "violenze da parte di persona incaricata di una missione di servizio pubblico". Affidata alla Brigata di repressione della delinquenza contro la persona, l'inchiesta riguarda anche "l'usurpazione di insegne riservate all'ordne pubblico".

Il collaboratore di Macron indagato, che a questo punto è l'ex capo della sicurezza del presidente, era stato sospeso per due settimane dal 4 al 19 maggio ed è stato poi assegnato ad altre funzioni amministrative all'Eliseo.

Insorgono le opposizioni - Dall'estrema sinistra all'estrema destra, tutte le opposizioni in Francia insorgono. Dalle tv alle radio, ai corridoi del Parlamento, si moltiplicano le dichiarazioni di politici o leader di partito - dalla France Insoumise, al Partito socialista, ai Républicains, fino all'estrema destra - per chiedere a Macron di uscire dal silenzio.

Il capo dell'Eliseo si trova attualmente a Périgueux, nel cuore della Francia, per la presentazione di un nuovo francobollo con l'effigie della Marianna repubblicana. Braccato dalle telecamere, ha salutato la folla che lo attendeva, evitando però di rispondere alle ripetute domande sul caso Benalla dai numerosi giornalisti al seguito. "Una crisi mai vista dal suo arrivo all'Eliseo", commenta Mathieu Coache di Bfm-tv.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali