FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il ghigno dellʼassalitore della moschea di Oslo | Ma Manshaus arriva in tribunale coperto di lividi

Il ghigno dellʼassalitore della moschea di Oslo | Ma Manshaus arriva in tribunale coperto di lividi

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Il giovane accusato dell'assalto alla moschea in Norvegia di sabato scorso è apparso in tribunale, con sorriso apparentemente beffardo, ma coperto di lividi e graffi sul volto. Il 21enne Philip Manshaus non ha parlato durante l'udienza e il suo avvocato ha spiegato che "per il momento si avvarrà della facoltà di non rispondere". Lo stesso legale ha detto che il suo assistito si è dichiarato non colpevole. Manshaus era stato arrestato subito dopo essere entrato in una moschea nel sobborgo di Baerum, vicino Oslo, mentre tre uomini si stavano preparando per le celebrazioni della festa musulmana dell'Eid al-Adha. Secondo le autorità, aveva sparato diversi colpi, ferendo una persona, anche se non è stato confermato con che tipo di arma. Inoltre, è sospettato di aver ucciso la sorellastra di 17 anni. Per i fatti della moschea la polizia ha aperto un'indagine per terrorismo

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali