FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, il supereroe di oggi? L'infermiera: parola di Banksy

Coronavirus, il supereroe di oggi? L'infermiera: parola di Banksy

"Grazie per tutto il lavoro che state facendo". L'artista inglese Banksy ha voluto lasciare, con una sua opera, un personale tributo a medici e infermieri del servizio sanitario britannico, il cosiddetto Nhs, impegnati nella lotta al coronavirus. Si tratta di un disegno, grande circa un metro quadrato, che è stato affisso vicino al pronto soccorso dell'ospedale di Southampton, Inghilterra meridionale, in accordo coi vertici dell'istituto. L'opera vede ritratto un bambino che gioca con alcuni supereroi e fra questi prende in mano un pupazzo con le sembianze di un'infermiera e tanto di mascherina e braccio alzato in stile Superman. Da parte, dunque, vengono tenuti, durante il gioco, i classici Spiderman e Batman. Questo a significare l'eroismo mostrato dal personale sanitario nella pandemia che ha sconvolto il Paese. L'artista ha anche pubblicato una foto del disegno sul suo profilo Instagram. Quest'ultima sua opera rimarrà esposta fino all'autunno, per poi andare all'asta per raccogliere fondi per il servizio sanitario nazionale britannico

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali