FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dopo 72 anni ritrovato il relitto della Uss Indianapolis, la nave che trasportò pezzi della prima bomba atomica

Lʼequipaggio era formato da 1.196 uomini, 316 sopravvissero e 22 sono vivi ancora oggi

Silurata da un sottomarino giapponese due settimane prima della fine della seconda guerra mondiale, la corazzata USS Indianapolis è rimasta introvabile per decenni, uno dei grandi misteri del mare. Ma, 72 anni dopo, è stata localizzata nel mare delle Filippine a 5.500 metri di profondità. L'ha annunciato il cofondatore di Microsoft Paul Allen, che ha diretto lo staff che ha condotto le ricerche.

Dopo 72 anni, ritrovato il relitto della Uss Indianapolis: la nave che trasportò pezzi della prima bomba atomica

La corazzata, che contava su un equipaggio di 1.196 uomini, è colata a picco in 12 minuti nella notte tra il 29 e il 30 luglio 1945. Fu colpita qualche giorno dopo aver condotto una missione segreta particolare, trasportare verso il Pacifico pezzi della bomba atomica che sarebbe stata lanciata su Hiroshima il 6 agosto '45.

Quando i soccorsi arrivarono, furono trovati 316 sopravvissuti, 22 dei quali sono ancora vivi oggi secondo l'USS Navy. "Avere la possibilità di rendere omaggio agli uomini coraggiosi dell'USS Indianapolis grazie alla scopera di una nave che ha avuto un ruolo coì importante per mettere fine alla seconda guerra mondiale è un vero onore", ha dichiarato Allen.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali