FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Croazia, si ribalta pullman di pellegrini diretto a Medjugorje: almeno 12 morti

Altre 31 persone sono rimaste ferite, molte delle quali sono in condizioni gravi

Croazia, si ribalta pullman di pellegrini diretto a Medjugorje: almeno 12 morti

È di almeno 12 il bilancio delle vittime di un incidente stradale avvenuto su un'autostrada a nord di Zagabria, in Croazia, che ha coinvolto un pullman di pellegrini polacchi diretto a Medjugorje.

Altre 31 persone sono rimaste ferite, molte delle quali sono in condizioni gravi. Il mezzo è uscito fuori strada e si è ribaltato.

Si tratta di uno dei più gravi incidenti stradali nella recente storia della Croazia. Sul pullman, partito venerdì da una cittadina nei pressi di Varsavia, c'erano 43 persone, inclusi due conducenti. Undici passeggeri sono morti sul posto e un altro in un ospedale di Zagabria. Non si conoscono ancora le cause dell'incidente. Secondo la tv di Stato croata Hrt, la causa più probabile dell'incidente è un colpo di sonno dell'autista. È in corso un'indagine. 


 


"Ho parlato dei dettagli della tragedia con il primo ministro croato

Andrej Plenkovic

, che ha assicurato il pieno sostegno da parte dei servizi medici", ha detto Il primo ministro polacco,

Mateusz Morawiecki

, su Facebook.  


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali