FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, dietrofront di Trump: "I patrioti indossano la mascherina"

"Penso che sia qualcosa che tutti dobbiamo provare a fare quando non siamo in grado di mantenere la distanza sociale"

Con un dietrofront totale sulla gestione della pandemia di coronavirus, il presidente americano, Donald Trump, ha scritto a tutti i suoi sostenitori invitandoli a usare la mascherina perché "i patrioti la indossano". Nel testo Trump sottolinea che "c'è stata qualche confusione sull'uso della mascherina, ma penso che sia qualcosa che tutti dobbiamo provare a fare quando non siamo in grado di mantenere la distanza sociale".

Nella lettera il presidente ha poi sottolineato che neanche a lui piace indossarla. Tuttavia le mascherine, ha ricordato, "possibilmente possono aiutarci a tornare al nostro stile di vita americano che così tanti di noi giustamente apprezzano".

 

Intanto il contagio avanza. Lunedì gli Stati Uniti hanno registrato altri 46.321 casi e 532 decessi da coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Il totale nel Paese al mondo più colpito dalla pandemia è salito a 4.711.323 casi e 155.366 vittime.

 

 

Coronavirus, Trump si mostra in pubblico con la mascherina

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali