FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Catturato "vagito" delle prime stelle, astronomi lo inseguivano da 20 anni

"Eʼ una pietra miliare, che ci aiuterà a capire meglio lʼevoluzione dellʼUniverso", afferma Ettore Carretti, dellʼIstituto di Radioastronomia

Catturato "vagito" delle prime stelle, astronomi lo inseguivano da 20 anni

Era inseguito da oltre 20 anni dagli astronomi di tutto il mondo il "vagito" delle prime stelle catturato dall'antenna radio Edges: "è una pietra miliare, che ci aiuterà a capire meglio l'evoluzione dell'Universo", ha detto Ettore Carretti, dell'Istituto di Radioastronomia dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) di Bologna. "Da oltre 20 anni cercavamo un segnale direttamente collegato alla nascita delle prime stelle".

"Ora sappiamo che si sono formate 180 milioni di anni dopo il Big Bang, ponendo fine all'età oscura dell'Universo", spiega. Mettere questo punto fermo "è fondamentale - aggiunge - perché le stelle sono i mattoni dell' Universo".

Per questo lo studio di Nature "è un importante punto di partenza per nuove misure sempre più precise, che ci permetteranno di mappare la nascita delle stelle nelle diverse regioni del cielo, valutando anche la velocità con cui hanno modificato la nebbia di idrogeno che permeava l'Universo primordiale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali