FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Catastrofe Siria, nuovi raid russi su Idlib: lʼoffensiva continua

Turchia e altri Paesi hanno lanciato un monito sul rischio di un disastro umanitario

Catastrofe Siria, nuovi raid russi su Idlib: l'offensiva continua

Nuovi attacchi russi sulla provincia siriana di Idlib sono stati lanciati nella notte, secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, dopo il nulla di fatto ai colloqui di venerdì a Teheran per un cessate il fuoco.I raid hanno attaccato le posizioni dei ribelli nel sud-ovest di Idlib. I jet russi hanno preso di mira due gruppi armati, Hayat al-Tahrir al-Sham, vicino ad Al Qaeda, e Ahrar al-Sham, parte dell'Esercito libero siriano.

Le forze governative siriane, spalleggiate da Russia e Iran, hanno dunque proseguito l'offensiva sull'ultima roccaforte dei ribelli in Siria, mentre la Turchia e altri Paesi hanno lanciato un monito sul rischio di un disastro umanitario.

Ai colloqui di venerdì a Teheran ci si aspettava di trovare un accordo per consentire di predisporre un corridoio umanitario. Sempre ieri, nella stessa provincia di Idlib, migliaia di persone hanno manifestato dopo le preghiere del venerdì per chiedere la protezione della comunità internazionale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali