FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caso Epstein, in un video del 2010 il principe Andrea in casa del magnate

Nel filmato presentato in esclusiva dal "Mail On Sunday" si vede il figlio della regina Elisabetta salutare una donna che sta lasciando il palazzo

Caso Epstein, in un video del 2010 il principe Andrea in casa del magnate

Il caso Epstein continua a far tremare il principe Andrea d'Inghilterra. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico "Mail On Sunday", è emerso un nuovo video che mostra il figlio della regina Elisabetta nella dimora del finanziere a Manhattan, di cui il reale era amico personale. Le immagini risalgono al 6 dicembre 2010 e vi si vede il principe salutare da dietro una porta una donna che sta lasciando la casa.

Il giorno del video è lo stesso in cui Andrea fu fotografato mente camminava con Epstein a Central Park. All'inizio del filmato, pubblicato online, si vede Epstein uscire di casa accompagnato da una donna bionda in abiti succinti. I due si intrattengono in una breve chiacchierata e poi lui sale nella sua auto guidata da un autista e se ne va. A questo punto l'inquadratura gira su una porta-finestra della dimora dalle quali spunta il fratello di Carlo che saluta un'altra donna che sta uscendo dal palazzo.

Non è la prima volta che il principe Andrea viene tirato in ballo nello scandalo finito con il suicidio in carcere di Epstein. Otto giorni fa la testimone chiave del caso ha raccontato di essere stata costretta a rapporti sessuali con diversi personaggi, tra i quali il reale, nel 2001, quando era minorenne. Accusa prontamente smentita da Buckingham Palace che, per il momento non ha ancora commentato sul video. Andrea in questi giorni è in vacanza in Spagna con la sua ex moglie Sarah Ferguson.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali