FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Brasile, Lula e Dilma accusati di associazione per delinquere

Gli ex presidenti della Repubblica sono coinvolti nellʼinchiesta "Lava Jato", la "Mani Pulite" locale: avrebbero ottenuto tangenti per oltre 400 milioni di euro tra 2002 e 2016

Brasile, Lula e Dilma accusati di associazione per delinquere

Il procuratore generale brasiliano Rodrigo Janot ha presentato denuncia alla Corte suprema contro gli ex presidenti della Repubblica Luiz Inacio Lula da Silva e Dilma Rousseff nell'ambito dell'inchiesta "Lava Jato" sui fondi neri Petrobras, la "Mani Pulite" locale. Lula e Dilma, insieme ad altri sei importanti esponenti del loro Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra), sono accusati di associazione per delinquere.

Secondo Janot, esistono forti indizi che il Partito dei lavoratori fondato da Lula abbia formato una "organizzazione criminale" per fuorviare denaro dal colosso statale del petrolio, Petrobras.

Gli accusati, in particolare, tra il 2002 e il 2016 avrebbero ricevuto tangenti per un ammontare complessivo di 1,5 miliardi di reais (oltre 400 milioni di euro). Per il procuratore generale, Lula è stato il "grande ideatore della creazione di questa organizzazione criminale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali