FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Biden a Bruxelles, Paolo Liguori: "È venuto a vendere il gas e il petrolio americano, non ad aiutare l'Ucraina"


"

Biden a Bruxelles è venuto a vendere il gas e il petrolio americano al posto di quello russo

". Così

Paolo Liguor

i, il direttore di

Tgcom24

a "

Stasera Italia

", commenta la visita del presidente degli Stati Uniti d'America

Joe Biden

al Consiglio Europeo a

Bruxelles

avvenuta al termine del summit della Nato e della riunione dei leader del G7. Secondo il giornalista "

Biden non è vento in Europa ad aiutare l'Ucraina

, ma a raccogliere quello che è stato seminato con la guerra: cioè - ribadisce - la vendita del petrolio e del gas americano al posto di quello russo". 



"Non volete capire che le guerre - considera Liguori - si sono sempre fatte per questo: un tempo era per il petrolio, adesso è per il gas". 


 


E sull'

aumento delle spese militari da parte di alcuni Stat

i, compresa l'Italia, il direttore di Tgcom24 cita direttamente il Papa che ritiene questa misura una pazzia e per la quale ha espresso vergogna. "

Sono scandalizzato perché per questo il Papa è stato censurato da tutti i grandi giornali

. Una cosa del genere - ricorda Liguori - è successa in passato un'altra volta: quando Benedetto XVI, durante la Prima guerra mondiale, si era rifiutato di assumere una posizione belligerante e lo avevano silenziato. Questo è successo in Italia dove i grandi giornali hanno silenziato il Papa a cui perfino gli ucraini e i russi hanno attribuito una possibilità di trattativa", conclude. 



 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali