FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Mondo > Los Angeles, maxi taglia sul Rambo in fuga
10.2.2013

Los Angeles, maxi taglia sul Rambo in fuga

Ricompensa da un milione di dollari per chi saprà fornire informazioni per catturare Chris Dorner, in fuga da diversi giorni. L'uomo, ex marine e poliziotto, esperto di armi e tecniche di guerriglia, è accusato di tre omicidi

foto Afp
23:40 - E' sempre caccia all'uomo in California, dove da diversi giorni Chris Dorner, un ex poliziotto accusato di tre omicidi, è in fuga. Il sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, ha annunciato una ricompensa da un milione di dollari a chiunque dia informazioni che possano alla sua cattura. "Non questione di se, ma di quando lo prenderemo", ha assicurato il primo cittadino.
Sulle sue tracce ci sono decine di agenti delle forze speciali Swat, mezzi blindati, elicotteri con telecamere per il rilevamento del calore. Lo stanno cercando da giorni nei boschi innevati sulle montagne del Sud della California, ma Chris Dorner, 33 anni, un metro e 80 di altezza per 120 kg di peso, afroamericano, ex militare della Marina, è addestrato alle tecniche della sopravvivenza, e finora è riuscito ad avere la meglio. Per aumentare la pressione, il sindaco di Los Angeles Antonio Villaraigosa ha annunciato una ricompensa da un milione di dollari.

"Lo cattureremo, e lo porteremo davanti alla giustizia", ha assicurato il capo del Dipartimento di polizia di Los Angeles (LAPD), Charlie Back, che ha anche deciso di riaprire il caso disciplinare che ha portato nel 2009 al licenziamento di Dorner proprio dalla LAPD. Per spazzare vie le affermazioni dello stesso Dorner secondo cui all'origine del provvedimento ci sarebbero motivi razziali. Dopo aver perso ogni appello contro il suo licenziamento, Dorner, secondo l'accusa, domenica è passato all'azione. Due persone, Monica Quan e il suo fidanzato Keith Lawrence, sono state uccisi mentre erano in automobile in un parcheggio di Irvine. Monica era figlia di Randy Quan, un ex capitano della LAPD.

I sospetti si sono subito incentrati su Dorner, poiché sul suo profilo Facebook aveva pubblicato una sorta di manifesto, in cui indicava esplicitamente decine persone, citandole per nome, e le minacciava, oltre ai loro familiari, perché da lui ritenute in qualche modo responsabili della sua espulsione dalla polizia. I sospetti sono di fatto divenuti certezza quando un poliziotto è stato ucciso e un altro gravemente ferito mentre erano di servizio a protezione di un altro degli 'obiettivi designati'. "Condurrà una guerriglia asimmetrica, non convenzionale ai membri della LAPD", ha spiegato Dorner dicendosi pronto ad usare "ogni minimo elemento dell'addestramento alle armi, all'uso degli esplosivi, alle demolizioni e alla sopravvivenza" che ha ricevuto nel corso della sua carriera nella marina e nella polizia. Ed questo che lo rende particolarmente pericoloso, perché conosce le tattiche e strategie degli uomini che ora gli danno la caccia, e li può usare contro di loro, per tendergli tranelli e imboscate.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile