FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Argentina, incriminata per corruzione lʼex presidente Cristina Kirchner

Con il marito Nestor Kirchner avrebbe dato vita a un sistema in cui i capi di impresa versavano tangenti in cambio di commesse pubbliche

Argentina, incriminata per corruzione l'ex presidente Cristina  Kirchner

L'ex presidente dell'Argentina, Cristina Kirchner, è stata incriminata dal giudice istruttore nell'ambito dello scandalo noto come "Quaderni della corruzione". Per la Kirchner è stata chiesta la revoca dell'immunità parlamentare per arrestarla. Il giudice sospetta che sia stata responsabile, con il marito Nestor Kirchner, presidente fino al 2007, di un sistema di corruzione in cui i capi di impresa versavano tangenti in cambio di commesse pubbliche.

Tra gli altri imputati di primo piano ci sono l'ex ministro della Pianificazione, Julio De Vido, e il suo vice, Roberto Baratta, il cui ex-autista ora pentito, Oscar Centeno, sarebbe l'autore delle memorie che hanno permesso l'avvio delle indagini sui fenomeni di corruzione durante le presidenze di Nestor e Cristina Kirchner. Il giudice ha imposto anche un blocco di beni della Kirchner per 4mila milioni di pesos (circa 86 milioni di euro).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali