FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Amanda Knox festeggia il suo matrimonio

Mega party a tema "Star Wars" per le nozze, che però sono state contratte nel 2018

amanda knox

Amanda Knox, la 32enne americana assolta per l'omicidio di Meredith Kercher dopo aver trascorso 4 anni di carcere in Italia, ha celebrato ufficialmente le sue nozze con il marito Christopher Robinson, matrimonio già contratto legalmente nel 2018. Lo ha fatto con una mega festa a tema Star Wars nello Stato di Washington. Al posto di regali, i partecipanti sono stati incoraggiati a donare soldi per coprire il costo finale del matrimonio.

Gli ospiti hanno donato cifre che sono andate dai 500 ai 2.000 dollari.

 

L'album dei ricordi di Knox e Robinson è pieno di foto di galassie. Come si ricorderà la Knox, che ora ha 32 anni, era stata accusata di aver brutalmente ucciso la sua compagna di stanza Meredith Kercher la sera del primo novembre del 2007 mentre era studentessa a Perugia nell'ambito del progetto di interscambio culturale Erasmus.

 

 

 

 

All'epoca lei e il suo ragazzo Raffaele Sollecito furono condannati e trascorsero 4 anni in prigione, prima che un tribunale d'appello li assolvesse. Amanda Knox venne nuovamente condannata nel 2014 , ma venne definitivamente considerata non colpevole con una sentenza del 2015.

 

Il processo ebbe un iter giudiziario particolarmente travagliato e Il caso è ricordato anche a livello internazionale per la grande risonanza mediatica che ebbe nel mondo anglosassone, in particolare nel Regno Unito, patria di Meredith Kercher, ma anche negli Stati Uniti, Paese di Amanda Knox. 

 

Meredith è sepolta nel cimitero di Croydon, alla periferia sud di Londra. L'Università per stranieri di Perugia ha istituito nel 2012 una borsa di studio alla memoria della studentessa.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali