FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Agenti italiani in Brasile pronti a prelevare il terrorista Cesare Battisti

"Non saremo più il paradiso per i criminali stranieri", ha affermato dal canto suo Eduardo, figlio del presidente eletto Jair Bolsonaro

Agenti italiani in Brasile pronti a prelevare il terrorista Cesare Battisti

Agenti italiani sono arrivati in Brasile, pronti a prelevare Cesare Battisti. Gli uomini della polizia, secondo quanto riferisce Globo News online, sono nel Paese sudamericano in seguito al via libera all'estradizione del terrorista in Italia, concessa dal presidente Michel Temer. Battisti è però ancora latitante.

"Il Brasile non sarà più il paradiso per i criminali stranieri", ha affermato dal canto suo Eduardo Bolsonaro, figlio del presidente eletto Jair Bolsonaro e deputato federale brasiliano, commentando la notizia dell'estradizione di Cesare Battisti, concessa dal presidente Michel Temer. Battisti "ha ucciso un poliziotto e un padre davanti al figlio, è stato condannato in Italia per 4 omicidi, è fuggito in Brasile e Lula aveva deciso che rimanesse in libertà", ha scritto Bolsonaro su Twitter, aggiungendo che "ora che il Supremo Tribunale Federale ha deciso di estradarlo è diventato latitante".

Il figlio del presidente eletto ha sottolineato che quello dell'ex terrorista italiano "è il caso piu' famoso", ma in Brasile "si sono rifugiati almeno due sequestratori dal Paraguay e certamente altri banditi condannati a livello internazionale".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali