FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Afghanistan, i talebani impongono alle donne il burqa in pubblico

La nuova imposizione è una delle misure più severe imposte da quando gli estremisti sono tornati al potere ad agosto

 afghanistan, burqa, velo islamico
Afp

Il leader supremo dei talebani, Hibatullah Akhundzada, ha ordinato con un decreto alle donne di indossare il burqa in pubblico perché è "tradizionale e rispettoso".

La nuova imposizione è una delle misure più severe imposte alle donne da quando gli estremisti sono tornati al potere lo scorso agosto.

 


"Le donne che non sono né troppo giovani né troppo vecchie dovrebbero velare il viso di fronte a un uomo che non è il marito" ,si legge nel decreto riportato dalla France presse. Se non hanno incombenze importanti, più in generale, è "meglio che rimangano a casa".


 


I talebani avevano introdotto l'obbligo di burqa, secondo la lettura più rigida della legge islamica, già la prima volta che furono al potere in Afghanistan, dal 1996 al 2001. Dopo il ritiro degli Stati Uniti ad agosto, avevano promesso una politica più morbida nei confronti delle donne, smentita con l'annuncio dell'obbligo del burqa.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali