FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Mondo >
  • Merkel silura Juncker e propone Lagarde a capo della commissione Ue

Merkel silura Juncker e propone Lagarde a capo della commissione Ue

Lo riferiscono i media britannici. Secondo il Telegraph on line ci sarebbe un "mezzo" via libera anche di Hollande

- La cancelliera tedesca, Angela Merkel, avrebbe sondato informalmente il presidente francese, Francois Hollande, per chiedergli se fosse disposto a sostenere la candidatura di Christine Lagarde, capo del Fondo monetario internazionale, alla presidenza della Commissione europea. Lo riferisce il Telegraph on line.

Merkel silura Juncker e propone Lagarde a capo della commissione Ue

Francia titubante sul posto Fmi - Secondo le stesse fonti citate dal Telegraph, Hollande non avrebbe dato una risposta "definitiva" ma nel corso della conversazione avrebbe fatto presente alla cancelliera che non sarebbe "una buona idea per l'Europa perdere il posto al Fondo monetario internazionale".

Nuovo nome per venire incontro a Cameron - Merkel prova a ridimensionare così il rischio di una Gran Bretagna fuori dall'Unione, minaccia paventata da Cameron nel Consiglio informale di martedì scorso. Messo sotto pressione dallo strabiliante risultato dell'euroscettico leader dell'Ukip Nigel Farage, possibile alleato di Beppe Grillo nel Parlamento europeo, Cameron in sostanza aveva detto ai colleghi che senza una nuova figura di vero riformatore alla guida della Commissione, l'onda dell'euroscetticismo non sarebbe fermata e lui sarebbe stato costretto ad anticipare i tempi del referendum sulla Ue.

Nell'ombra si muove anche Blair - Un argomento, quello del referendum, sostenuto anche da Toni Blair davanti alla Cbi, la Confindustria britannica. "Il risultato delle elezioni conta: è una sveglia per l'Europa e per la Gran Bretagna" ha detto l'ex premier, affermando che "David Cameron può facilmente discutere di un'agenda per le riforme in Europa". A Bruxelles è immediatamente circolato il sospetto che il discorso di Blair sia stata sostanzialmente una auto-investitura, per ora smentita dall'interessato.

TAG:
Angela merkel
Christine lagarde
Unione europea