FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Square Enix: "Final Fantasy VII Remake? Lʼabbiamo annunciato troppo presto"

Tetsuya Nomura ammette che il reveal ufficiale è avvenuto fin troppo in anticipo rispetto allo stato dello sviluppo

Square Enix: "Final Fantasy VII Remake? L'abbiamo annunciato troppo presto"
Final Fantasy VII Remake (Square-Enix)

In occasione dell'E3 2018, Tetsuya Nomura ha analizzato la situazione che circonda il fantomatico Final Fantasy VII Remake, di cui si sono ormai perse le tracce nonostante l'annuncio della casa giapponese sia avvenuto anni fa.

Secondo il director responsabile del remake di questo storico gioco di ruolo, Square Enix ha annunciato troppo presto di essere al lavoro sul progetto, e ciò ha comportato numerosi problemi per l'azienda, che si trova continuamente bombardata dai fan, impazienti di scoprire quando il gioco sarà finalmente disponibile.

"Sono consapevole del fatto che lo abbiamo annunciato molto presto" ha detto Nomura, che poi ha continuato: "ma nell'industria cominciava già a girare la voce che stavamo lavorando al gioco, così abbiamo deciso di non tenerlo più segreto e rivelarlo ufficialmente".

Il motivo di un annuncio tanto prematuro, dunque, sarebbe stato il tentativo da parte di Square Enix di proteggersi dalla fuga di notizie, ormai sempre più frequente nell'industria videoludica. Il gioco sarebbe dunque ancora in fase di progettazione, senza alcuna indicazione sulla possibile vetrina di lancio per il mercato europeo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali