FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Padova, i bar della movida mettono al bando la plastica

Si ispirano a Greta Thunberg i locali lungo il Naviglio che useranno soltanto bicchieri compostabili

Padova, i bar della movida mettono al bando la plastica

Lo spritz nel bicchiere di plastica sorseggiato lungo il Naviglio di Padova è già un'immagine del passato. Da ora in poi i locali della movida in città serviranno da bere esclusivamente con materiale riciclato. E' la svolta green decisa dai baristi della zona che, sulla scorta di Greta Thunberg, hanno deciso insieme di rinunciare alla plastica.

Per lanciare il messaggio ecologista, i barman della zona hanno messo insieme un'installazione provvisoria che rappresenta la produzione di plastica usa e getta di una serata tipo: una piramide di sacchetti di tre metri di lato che da ora è un ricordo. Il mancato utilizzo di piatti, bicchieri e cannucce di plastica porterà al mancato utilizzo, e quindi, al mancato smaltimento in inceneritore dell'equivalente di un palazzo di otto piani di plastica. Al suo posto circa mezzo milione di bicchieri compostabili, che finiranno nell'umido e che diventeranno ciò che erano all'inizio, mais e acqua.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali