FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

CHIUDI X

Video Tgcom24 -Economia

Dalle Langhe alla conquista dell'America L'Italia dei formaggi che piace al mondo

Fondato nel 1991 dalla famiglia Merlo, che ha una lunga storia nel settore, il Caseificio dell'Alta Langa esporta in tutto il mondo i suoi prodotti artigianali

- Tre generazioni, 1.500 quintali di latte a settimana, 75 dipendenti, venditori compresi, e 13 milioni di euro di fatturato. Sono i numeri del Caseificio dell'Alta Langa di Bosia, in provincia di Cuneo. Una realtà artigianale fondata dalla famiglia Merlo nel 1991 dopo una lunga e fruttuosa esperienza nel ramo industriale. Sempre formaggi, quindi, ma ora solo ed esclusivamente artigianali. Scelta che i mercati di tutto il mondo sembrano premiare.

    Il caseificio piemontese esporta oggi il 40% della sua produzione. Ed è riuscito a conquistare, oltre a Germania, Australia, Giappone, pure gli Stati Uniti, mercato tutt'altro che semplice per chiunque.

    Sono in tutto 25 i tipi diversi di prodotto che escono oggi dal caseificio di Bosia. Per la realizzazione di alcuni di questi vengono mischiati tre tipi di latte differenti: mucca, pecora e capra.

    Oltre alla qualità, molta attenzione viene riservata alla sicurezza. In ogni fase del processo produttivo vi sono controlli. A partire dall'analisi del latte stesso, proveniente esclusivamente da allevamenti controllati e sottoposto ogni volta ad analisi di laboratorio interno prima di essere pastorizzato e fatto maturare con lattofermenti.

    Una "ricetta" che ha permesso al Caseificio dell'Alta Langa di farsi apprezzare in tutto il mondo.

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati
    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
    - Più in generale violino i diritti di terzi
    - Promuovano attività illegali
    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X
    TAG:
    Diego Merlo
    Caseificio dell'Alta Langa
    Bosia
    Cuneo
    Storie d'impresa