FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

I cantieri in fieri: un grande laboratorio porterà il meglio del mondo a Milano

Progettisti, buyer, architetti, venditori: tutti insieme nei padiglioni di Rho per costruire un futuro di successo per l'edilizia in Italia

- E' grazie a un gigantesco laboratorio di materiali, idee, progetti che a marzo a Milano si concentreranno le eccellenze nazionali e internazionali dell'edilizia e dell'architettura. La formula dinamica dello scambio, del confronto, della discussione infatti è quella che risulta vincente a MADE Expo, capace di attirare in terra di Lombardia il meglio di un settore ancora in difficoltà in Italia.

    Incrocio di professionalità - All'edizione di quest'anno la parola chiave sarà internazionalizzare. Dal momento che il business del mattone stenta a decollare nel nostro Paese, mentre è ripartito in molti altri, ecco che nei padiglioni di Rho Fiera tra il 18 e il 21 marzo dall'estero arriveranno tantissimi professionisti e buyer di oltreconfine per portare i loro progetti ed esaminare, e si spera apprezzare, le nostre proposte.

    Anima international - Il fulcro dell'iniziativa si chiama International Business Lounge, e sarà un grande spazio all'interno della fiera in cui si concentreranno gli incontri B2B tra espositori, progettisti, developer, contractor arrivati dai Paesi più lontani. MADE ha contattato 200 grandi buyer all'estero attraverso 20 road show che hanno promosso l'evento nel mondo. A loro le aziende espositrici presenteranno i prodotti e i buyer potranno trovare quello che cercano.

    "Dentro l'International Business Lounge si potranno incontrare buyer esteri ed export manager delle singole imprese - spiega l'a.d. Giovanni De Ponti - e concludere accordi. Ci saranno poi i grandi studi di architettura che presenteranno i loro progetti per cercare imprese di supporto. Si tratta di piani non ancora cantierizzati, che potranno quindi creare in tempo reale significative occasioni di lavoro".

    Insomma, chi è alla ricerca di spunti di dialogo, incontri, contatti a MADE li potrà trovare facilmente. Anche perché si conferma anche quest'anno un elevatissimo livello di occupazione degli spazi disponibili. "E' tutto pieno - assicura De Ponti -, esattamente come nell'ultima edizione". Segno evidente che le imprese riconoscono in MADE un'iniziativa che le aiuta a produrre e lavorare sempre di più.

    TAG:
    Made expo
    International business lounge