FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Manipolazione Libor, Deutsche Bank dovrà pagare 2,5 miliardi di dollari

Maxi-multa allʼistituto di Francoforte per lo scandalo relativo al tasso di riferimento del mercato interbancario

Manipolazione Libor, Deutsche Bank dovrà pagare 2,5 miliardi di dollari

Deutsche Bank dovrà pagare una multa record da 2,5 miliardi di dollari per lo scandalo della manipolazione del Libor, uno dei tassi di riferimento del mercato interbancario. L'istituto tedesco chiude così il contenzioso con le autorità inglesi e statunitensi che hanno anche ordinato il licenziamento di sette dipendenti coinvolti nello scandalo.

I loro nomi non sono stati resi noti ma il Dipartimento Servizi finanziari di New York ha specificato che sei lavorano nella sede di Londra e uno in quella di Francoforte e che nella lista ci sono un amministratore delegato, quattro direttori e due alti dirigenti.

La maxi-sanzione fissata nel patteggiamento si aggiunge ai 7,1 miliardi di euro di spese legali che Deutsche Bank ha sostenuto negli ultimi tre anni.

Cos'è il Libor - Deutsche Bank aprirà il portafogli perché alcuni suoi dipendenti manipolarono il Libor. Il London interbank offered rate è il tasso di riferimento per molte operazioni internazionali di credito come il presito di liquidità tra i diversi istituti bancari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali