FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Export di nuovo in calo a febbraio

Pesa lʼandamento delle vendite verso i Paesi extra-Ue

Export di nuovo in calo a febbraio

Anche a febbraio le esportazioni italiane hanno registrato una flessione congiunturale, diminuendo dello 0,6%. Il risultato emerso oggi dagli ultimi dati diffusi dall’Istat è comunque migliore di quello relativo al mese di gennaio, quando il calo mensile è stato del 2,6%. Anche in questo caso, però, l’andamento negativo è legato in larga parte alla flessione delle vendite verso i Paesi extra-Ue (-3,8% a gennaio e -2,6% a febbraio), mentre recupera l’export verso i Paesi dell’Unione europea (+0,9% contro il -1,5% del mese scorso).

Di riflesso anche l’andamento trimestrale mostra un calo: rispetto al periodo settembre-novembre 2017, le esportazioni totali realizzate tra dicembre e febbraio sono scese dello 0,1%. Anche in questo caso a bilanciare negativamente l’indice generale sono state le esportazioni verso i Paesi non Ue, diminuite del 2,1% contro il +1,6% che ha interessato le vendite verso i Paesi dell’Unione. Diverso il discorso se si estende il confronto con il febbraio dello scorso anno.

Su base tendenziale le esportazioni sono infatti aumentate del 3,9%, riflettendo il +6,9% dell’export verso i Paesi europei, bilanciato negativamente dalla variazione nulla delle vendite verso l’area extra-Ue. Entrando nel dettaglio, dalle tabelle dell’Istituto relative ai prodotti si può notare come la diminuzione mensile sia legata ai cali, piuttosto marcati, che hanno interessato l’export di beni di consumo (-3%, di cui -1,4% per i durevoli e -3,4% per i non durevoli) e di energia (-5,9%). La diminuzione trimestrale, invece, è frutto del -3,2% registrato per i beni strumentali. A livello tendenziale, invece, l’Istat ha registrato variazioni positive per tutti i principali prodotti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali