FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torrone morbido alle mandorle

Torrone morbido alle mandorle
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 10h
  • PORZIONI 4 torroni

Il torrone morbido alle mandorle è un dolce classico e molto goloso realizzato con un impasto morbido a base di frutta secca, albumi, zucchero e miele. Questa versione del torrone, che è tradizionalmente duro e croccante, è morbida e profumata all'arancia, perfetta anche per i palati più esigenti. L'unico ingrediente da cui non potrete prescindere sarà un termometro da cucina: indispensabile per ottenere la giusta consistenza!

INGREDIENTI

  • mandorle sgusciate e spellate 400  g
  • nocciole sgusciate 50  g
  • la scorza grattugiata di mezza arancia
  • estratto naturale di vaniglia un  cucchiaino
  • albume d'uovo 40  g
  • miele 100  g
  • acqua 30  g
  • zucchero semolato 100  g

PROCEDIMENTO

Tostate mandorle e nocciole in forno caldo a 170 gradi per circa 10 minuti. Tenetele al caldo. Sciogliete lo zucchero in un pentolino insieme all'acqua, senza mescolare mai. Quando avrà raggiunto la temperatura di 145 gradi sarà pronto.

Contemporaneamente, ponete un pentolino a bagnomaria e montatevi l'albume insieme al miele con le fruste elettriche. Quando il composto sarà ben montato e tenderà a staccarsi dalle pareti sarà pronto. A quel punto, anche lo sciroppo avrà raggiunto la giusta e potrete quindi aggiungerlo a filo agli albumi. Unite anche la frutta calda.

Amalgamate bene il tutto mescolando delicatamente con una spatola, quindi profumate con la vaniglia e la scorza d'arancia.

Trasferite l'impasto del torrone su un foglio di carta da forno (meglio ancora se utilizzate le ostie) e appiattitelo leggermente dandogli una forma rettangolare e uno spessore di circa 3 cm. Ricoprite con un altro foglio e lasciate asciugare il torrone al fresco per almeno 8 ore.

Tagliate il torrone morbido alle mandorle con un coltello a lama liscia e affilata, conservatelo in un luogo fresco e asciutto.

Lo sapevate che...

Potete arricchire l'impasto del torrone con noci o pistacchi restando sempre nella quantità totale di frutta secca indicata. Se preferite, potete aromatizzarlo con cannella o la scorza del mandarino.