FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Minne di SantʼAgata

Minne di Sant'Agata Play
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 8 cassatine

Le minne di Sant'Agata, conosciute anche come mammelle di vergini, sono dei pasticcini tipici della Sicilia preparati in occasione della festa di Sant'Agata, protettrice della città di Catania. Queste deliziose cassatine si preparano, infatti, il 5 febbraio di ogni anno e sono composte da uno scrigno semitondo di pasta frolla farcito con un ripieno di ricotta, canditi e cioccolato. Le minne di Sant'Agata sono poi ricoperte da una golosa glassa al limone e decorate con l'immancabile ciliegia candita. Potete realizzarle in diverse dimensioni che vanno dai 5 agli 8 cm di diametro, cercando sempre di restare federli alla forma semisferica!

INGREDIENTI

Per la pasta frolla

  • farina tipo 00 500  g
  • burro 150  g
  • zucchero a velo 140  g
  • uova medie 3
  • qualche goccia di estratto di vaniglia

Per il ripieno

  • ricotta di pecora 500
  • canditi a cubetti (arancia, cedro, zucca) 80  g
  • cioccolato fondente in scaglie 100  g
  • zucchero semolato 90  g

Per la glassa

  • albumi d'uovo 2
  • zucchero a velo 350  g
  • sale un  pizzico
  • succo di limone 2  cucchiai
  • ciliegie candite 8

PROCEDIMENTO

Per la pasta frolla: disponete la farina a fontana, aggiungete il burro morbido a pezzetti e lavorate per qualche istante con la punta delle dita. Aggiungete lo zucchero,

quindi le uova e l'estratto di vaniglia. Impastate bene il tutto fino a quando non avrete ottenuto un panetto omogeneo, sodo ma morbido. Avvolgetelo con pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo, lavorate con una forchetta la ricotta in una terrina capiente.

Aggiungete lo zucchero, i canditi a cubetti e le scaglie di cioccolato.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti, coprite con pellicola e fate riposare il ripieno per almeno un'ora affinché i sapori si armonizzino tra loro. Stendete con il matterello la pasta frolla su un piano infarinato, dovrete ottenere una sfoglia spessa circa 1/2 cm.

Ricavate 8 cerchi del diametro di circa 16 cm e foderate gli stampi a semisfera (imburrati e infarinati) di 8 cm di diametro. Fate aderire bene la pasta e tagliate via quella in eccesso. Riempite per 3/4 con il ripieno preparato, compattandolo bene per evitare di lasciare spazi vuoti.

Ritagliate dei dischi di 8 cm con la pasta rimasta e sigillate quella che poi diventerà la base delle minne di Sant'Agata. Infornate a 180 gradi per circa 35-40 minuti. Nel frattempo, preparate la glassa montando per qualche istante gli albumi con un pizzico di sale.

Incorporate quindi lo zucchero a velo e il succo di limone, quindi fate riposare la glassa. Sfornate le cassatine, fatele raffreddare completamente e capovolgetele. Ricopritele con la glassa realizzata (se necessario fatelo più di una volta) e posizionate al centro la ciliegia candita.

Lasciate asciugare perfettamente le minne di Sant'Agata prima di servirle.

Lo sapevate che...

Le minne di Sant'Agata, o cassatelle, possono essere preparate anche utilizzando il pan di spagna al posto della pasta frolla o scegliendo il sapore più delicato della ricotta vaccina al posto di quella di pecora.