FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Malloreddus alla campidanese

Malloreddus alla campidanese
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 15'
  • PORZIONI 4 persone

I malloreddus alla campidanese sono un primo piatto tipico della tradizione gastronomica della Sardegna realizzato con gnocchetti sardi conditi con un sugo di salsiccia e una crema di pecorino. I malloreddus sono proprio il nome sardo degli gnocchetti rigati tipici della Sardegna e si possono condire in diversi modi. Questo è di certo il modo più tradizionale e conosciuto, reso irresistibile da una crema di pecorino miscelata al sugo di pomodomo e salsiccia!

INGREDIENTI

  • malloreddus 350  g
  • passata di pomodoro 500  g
  • salsiccia fresca 300  g
  • olio di oliva q.b.
  • cipolla tritata 1/2
  • sale q.b.
  • pecorino grattugiato 200  g

PROCEDIMENTO

Preparate il condimento: soffriggete la cipolla tritata in 3 o 4 cucchiai di olio, aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata e fatela rosolare bene. A questo punto, unite la passata di pomodoro, regolate di sale e cuocete a fuoco basso e con il coperchio per almeno 45 minuti.

Lessate i malloreddus in acqua bollente salata, nel frattempo preparate la crema di pecorino mescolando velocemente il pecorino grattugiato con qualche cucchiaio di acqua di cottura bollente. Scolate la pasta al dente, conditela con il sugo di salsiccia e la crema di pecorino, mescolate bene e servite.