FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Genovesi

Genovesi
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 10-12 biscotti

Le genovesi sono dei biscottini di pasta frolla ripieni di una deliziosa crema, tipici della Sicilia e creati da quella che, forse, ne è la pasticcera più famosa: quella di Maria Grammatico a Erice (Trapani). Le genovesi sono realizzate con una pasta frolla arricchita dalla farina di grano duro, una farcitura delicata e tanto zucchero a velo in superficie! Si sciolgono in bocca e vi consiglio davvero di provarle.

INGREDIENTI

Per la pasta frolla

  • farina di grano duro 125  g
  • farina tipo 00 125  g
  • zucchero semolato 100  g
  • tuorli d'uovo 2
  • burro 100  g
  • acqua fredda 4  cucchiai

Per la crema

  • zucchero semolato 75  g
  • tuorlo d'uovo un
  • latte fresco intero 250  g
  • amido di mais 20  g
  • la scorza grattugiata di mezzo limone

Per decorare

  • zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO

Disponete le due farine a fontana su un piano di lavoro. Aggiungete il burro morbido a pezzetti e "pizzicate" il composto con le dita per farlo diventare omogeneo e sbricioloso.

Aggiungete quindi i tuorli e l'acqua, impastando per ottenere un panetto liscio e omogeneo. Fatelo riposare coperto da pellicola in frigorifero per 30 minuti. Per la crema: sciogliete l'amido in un pochino di latte.

Versatelo in un pentolino insieme al latte rimasto, scaldatelo senza farlo bollire. Unite il tuorlo sbattuto con lo zucchero e mescolate continuamente fino a ottenere una consistenza cremosa.

Qualche istante prima di togliere dal fuoco aggiungete anche la scorza di limone. Fate raffreddare. Stendete nel frattempo la pasta frolla con il matterello, lavorate sempre su un piano infarinato.

Ritagliate con un coppapasta 20-24 dischetti di 6 cm di diametro, farciteli con un cucchiaino di crema al centro e richiudeteli con un altro dischetto. Sigillate bene le estremità con una rotella.

Distribuite le genovesi su una leccarda rivestita di carta da forno e cuocetele a 200 gradi per 10-15 minuti. Non dovranno essere molto scure. Sfornate e cospargete di zucchero a velo per mangiarle calde.