FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bagels

Bagels
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 2h
  • PORZIONI 12 bagels

I bagels sono dei soffici panini lievitati di origine americana, caratterizzati dalla tradizionale forma a ciambella e dalla doppia cottura. La ricetta arriva da un'attenta ricerca in rete e dopo averne provate varie versioni questa è quella che preferisco. Mi sono innamorata dei bagels durante un mio viaggio a Londra, dove li ho assaggiati caldi e farciti con crema di formaggio (cream cheese) e salmone affumicato…che bontà! I bagels si possono mangiare semplici o farciti con gli ingredienti che preferite, potete decorarli in superficie con i semi di sesamo o di papavero, l'importante è bollirli per qualche secondo prima di infornarli!

INGREDIENTI

  • farina manitoba 150  g
  • farina tipo 0 250  g
  • latte 220  ml
  • burro 50  g
  • zucchero semolato 25  g
  • lievito di birra fresco un  cubetto
  • sale (raso) 1  cucchaino
  • albume 1

Per spennellare e decorare

  • latte q.b.
  • tuorlo 1
  • semi di papavero q.b.
  • semi di sesamo q.b.

PROCEDIMENTO

Sciogliete il burro e lo zucchero nel latte bollente. Lasciate intiepidire e aggiungete il lievito sbriciolato. Mescolate per scioglierlo bene.

Unite il sale e poi l'albume. Versate questo composto sulla farina (che avremo messo in una terrina capiente o nella planetaria). Impastate bene e a lungo (a mano o con la planeteria) fino a quando l'impasto non sarà liscio e non più appiccoso. Formate una palla e lasciatela lievitare in una ciotola infarinata e coperta in un luogo tiepido fino al raddoppio di volume (circa un'ora).

Dividete l'impasto lievitato in 12 pezzetti e formate con ognuno delle palline tonde e lisce, tirando sotto la parte più brutta e pizzicata.

Praticate un foro (con il dito indice infarinato) al centro di ogni panino e fatelo ruotare intorno al dito stesso per allargare il buco a circa 2 cm. Posizionate quindi i bagels su una teglia rivestita di carta forno ben distanti fra loro e lasciateli riposare per circa 10 minuti.

Portate a ebollizione l'acqua in una pentola capiente, lasciatela sobbollire a fiamma bassa. Cuocete pochi bagels per volta per circa 10 secondi per lato. Dovranno gonfiarsi e la loro superficie non sarà più liscia (è una cosa temporanea). Scolateli e fateli asciugare su un canovaccio asciutto. Posizionateli nuovamente su una teglia rivestita di carta da forno e spennellateli con il tuorlo sbattuto con il latte. Se preferite potete decorarli con semi di sesamo, zucca o papavero. Infornate i bagels a 200 gradi per circa 20 minuti, fino a quando saranno gonfi, lisci e dorati.

Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.

Lo sapevate che...

A proposito di panini internazionali, sembra che i bagels nel Nord America siano preparati seguendo un'antica ricetta ebraica. Dopo aver provato questi strepitosi bagels, però, potreste cimentarvi anche nella preparazione del panino arabo!