FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, lʼalano George aiuta la bimba disabile a camminare

La storia di Bella, 11 anni con la sindrome di Morquio, che riesce a muovere i suoi passi grazie allʼaiuto di un cane addestrato per questo. Su Facebook si possono seguire le loro avventure e monitorare i progressi della piccola

Usa, l'alano George aiuta la bimba disabile a camminare

La sua patologia, la sindrome di Morquio, la condannerebbe a non camminare, ma Bella, 11 anni del Massachusetts, riesce a muovere i suoi passi grazie a un terapista d'eccezione, l'alano George. "Un grande cane con un grande lavoro", scrive la mamma di Bella nella pagina Facebook dedicata alle "avventure" e ai progressi della figlia disabile e del suo inseparabile amico a quattro zampe.

Usa, l'alano George aiuta la bimba disabile a camminare

La malattia genetica che affligge Bella dalla nascita è dovuta alla carenza di un enzima; ciò determina un'alterazione nel suo sviluppo osseo che le impedisce, tra l'altro, la deambulazione.

Ma da quando al suo fianco c'è il cane-fisioterapista George, i progressi della bimba sono stati impressionanti. A testimoniarli le foto e i video pubblicati con costanza nella pagina Facebook "Bella and George": immagini che fanno bene al cuore e allo spirito di Bella e di chi lotta assieme a lei per la sua salute.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali