FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Mumbai, dopo 20 anni le tartarughe tornano sulla spiaggia che era una discarica: "Momento storico"

Lʼimpresa del giovane Afroz Shah ha del miracoloso: dal 2015 si è messo a ripulire il mare di Versova e ora festeggia il risultato

Dal 2015 ripulisce la spiaggia di Versova (Mumbai) da plastica e altri oggetti inquinanti, che l'avevano resa una discarica. E l'impresa dell'avvocato Afroz Shah ha ottenuto un gran risultato: dopo 20 anni, infatti, le tartarughe hanno ripopolato quel lembo di costa strappato all'inquinamento. Tutto è iniziato un'estate di 3 anni fa, quando il giovane si recò in risciò in quel tratto di mare, scoprendo una bomba ecologica; così ha iniziato prima da solo, poi, piano piano, ha trascinato nella bonifica della costa centinaia di volontari, sia residenti di Mumbai sia provenienti da 12 Paesi.

Mumbai, il ritorno delle tartarughe sulla spiaggia ripulita dallʼinquinamento

"E' un momento storico", festeggia con un tweet Afroz Shah il "battesimo" delle 80 tartarughine della specie Lepidochelys olivacea, nate a sud della spiaggia finalmente bonificata, che si abbandonano alle onde del Mar Arabico. L'iniziativa ecologista di Shah, a fatica, nel tempo, ha convinto anche le autorità, quando il giovane avvocato dallo spirito verde stava per gettare la spugna.

A poco era valso, infatti, il riconoscimento da parte dell'Onu di Campione della Terra del 2016: la battaglia si stava facendo troppo dura da affrontare in solitaria. Fino all'arrivo di nuove forze che hanno portato allo straordinario risultato finale.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali