FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Delfino morto a Rapallo, è il terzo in una settimana nel Mar Ligure: scatta lʼallerta

Tra Liguria e Toscana sarebbe in atto una moria di cetacei. A studiare i decessi i tecnici dellʼIstituto zooprofilattico

Cosa sta accadendo nelle acque tra Liguria e Toscana? A indagare sono i tecnici dell'Istituto zooprofilattico che hanno ricevuto la terza carcassa di delfino rinvenuta nel Mar Ligure in una settimana. A individuare l'ultimo cetaceo senza vita al largo di Rapallo (Genova) un canoista che ha filmato il ritrovamento e postato i video su Facebook. A recuperare l'animale ci ha poi pensato la Capitaneria di porto. Il delfino, un adulto, presentava la pelle completamente rossa. Scatta l'allerta e si studiano le cause di questa moria di cetacei.

E' il terzo delfino che viene trovato morto in una settimana lungo le coste del Mar Ligure. Il 21 luglio uno era spiaggiato a Priaruggia (Genova) e il 24 una giovane stenella era stata recuperata sulla spiaggia di Bordighera (Imperia).

Tra Liguria e Toscana sarebbe in atto una vera e propria moria di questi cetacei: sono colpiti tursiopi, stenelle, delfini. In Toscana sono stati in totale nove, a luglio, i delfini trovati morti. Gli esperti pensano che possa essere in atto un'epidemia di morbillo. Solitamente a morire sono esemplari giovani.

L'ultimo esemplare recuperato a Rapallo era un adulto. La capitaneria di porto l'ha prima portato sulla spiaggia di San Michele di Pagana. Qui il delfino, che aveva la pelle completamente rossa, è stato caricato su un furgone e trasferito in un centro specializzato per studiare la causa della morte. A interessarsi di questi decessi sono i tecnici dell'Istituto zooprofilattico.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali