FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Australia, coccodrillo gigante ucciso nel fiume: la polizia indaga

Lʼanimale, trovato a Rockhampton, era lungo 5,2 metri. Ora si teme una battaglia per la supremazia territoriale tra gli altri rettili

Australia, coccodrillo gigante ucciso nel fiume: la polizia indaga

Uno dei più grandi coccodrilli nella storia del Queensland, in Australia, è stato trovato morto dalla polizia nel fiume Fitzroy a Rockhampton. L’animale, lungo più di cinque metri, aveva un proiettile in testa.  Polizia e ambientalisti stanno indagando sulla sua morte.

Lo sparo dovrebbe provenire da un "fucile di grande calibro". Non si esclude che qualcuno possa aver sparato perché si è sentito minacciato.

L'animale è stato portato nella vicina fattoria di coccodrilli a Koorana, dove sarà sepolto. Il proprietario John Leaver ha detto che un coccodrillo così grande non veniva catturato nel Queensland da quasi trent'anni. "Potrebbero averne uccisi altri di cui non siamo venuti a conoscenza, ma, che io ricordi, negli ultimi tre decenni questo è il più grande", ha dichiarato l'uomo al Guardian. Leaver ha aggiunto che il più grande mai catturato era lungo 4,95 metri. È successo alla fine degli anni Ottanta, vicino alla spiaggia di Airlie.  

Combattere per l'egemonia - L'animale ucciso avrebbe potuto essere il capo del territorio per questo ora si teme una feroce battaglia dato che "i restanti coccodrilli potrebbero ora comportarsi diversamente, essere più ostili e lottare per conquistare l'egemonia della zona", ha dichiarato Michael Joyce, direttore operativo del Dipartimento per l'Ambiente e la Protezione del Patrimonio di Queensland. Il direttore ha poi spiegato che il coccodrillo ucciso avrebbe potuto avere tra gli 80 e i cento anni.