FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Ville Aperte in Brianza 2014

Oltre 100 beni culturali in 53 Comuni per scoprire con visite guidate, spettacoli e concerti i luoghi storici della Brianza

- Anche quest’anno torna l’appuntamento con “Ville Aperte in Brianza” che dal 20 al 28 settembre dà modo a chiunque lo desideri di visitare il ricco patrimonio artistico e architettonico del territorio. Spalancate le porte di oltre 100 beni culturali. Visite guidate, spettacoli, concerti e tanti altri eventi rendono ancora più affascinante l’evento.

    BRIANZA: LE VILLE STORICHE APRONO LE PORTE - Alla kermesse partecipano 53 comuni (quest'anno le nuove adesioni sono: Cogliate, Lesmo e Ornago, 16 della Brianza lecchese, Lainate, Bollate e Anzano del Parco) che non solo aprono al pubblico le porte dei lori beni di maggior pregio, molti dei quali saranno visitabili solo in occasione dell’evento, ma offrono per nove giorni consecutivi anche visite guidate, percorsi e itinerari storico-artistici sul territorio, spettacoli teatrali, musicali e di danza. Ad attendervi: ville di delizia, tesori nascosti, storiche dimore e innumerevoli ricchezze artistiche e culturali.
    Numerose poi le novità di questa dodicesima edizione a partire dal sempre ricco e innovativo programma di eventi nella città di Monza che da poco tempo ha riperto al pubblico le porte della Villa Reale. Dopo 2 anni di lavoro e di restauro si potranno infatti ammirare le sale situate al primo piano nobile, quelle di rappresentanza, gli appartamenti di Umberto I e della Regina Margherita, gli appartamenti dedicati agli ospiti al secondo piano nobile e il Belvedere. Gli Appartamenti Reali poi si presentano oggi arricchiti dalla collezione del mobilio originale, dopo gli interventi di restauro conservativo, da poco terminati.
    E ancora: presso il Serrone della Villa Reale si inaugura il 27 settembre la mostra “Giorgio de Chirico e l’oggetto misterioso” che oltre allo stile dell'artista vuole raccontare l’uomo. La sua pittura metafisica è carica di suggestione e ricca di atmosfere magiche dove dominano l’immobilità e il silenzio assoluto, dove la luce ha un ruolo fondamentale all’interno della composizione. La mostra è visitabile fino al 1 febbraio 2015. Alla Reggia inoltre, fino a domenica 28 settembre si potrà visitare la mostra "Memoria e splendore: una storia per immagini" attraverso le fotografie di Piero Francesco Pozzi. Un racconto per mostrare e focalizzare il percorso di Villa Reale negli anni, dal 1993 ad oggi. 
    Altra novità è rappresentata dalle visite guidate ai Musei Civici di Monza, da poco riaperti al pubblico dopo oltre trent’anni di chiusura nell’antico edificio della Casa degli Umiliati, l’ordine religioso presente in città nel Medioevo. Anche l’Autodromo Nazionale di Monza apre le porte nella settimana di Ville Aperte in Brianza in occasione del GT Open International, offrendo la possibilità di effettuare visite guidate al Circuito.
    Palcoscenici di un ricco programma di eventi in 28 comuni del territorio saranno ville storiche e beni culturali interessati dalla quarta edizione del progetto “pH_performing Heritage”: una serie di attività per raccontare le bellezze della provincia con l’arte e lo spettacolo dal vivo in suggestive location. Teatro, letture sceniche, spettacoli itineranti, musica e arte, design, video performance, clownerie e laboratori per bambini: un calendario con 29 appuntamenti da non perdere che faranno conoscere e vivere il patrimonio in modo innovativo e coinvolgente. Tra le varie novità, anche la collaborazione con TwLetteratura, associazione culturale che crea interventi di valorizzazione culturale basati su giochi di riscrittura dei testi letterari attraverso Twitter. In occasione della manifestazione, infatti, TwLetteratura propone la lettura di due testi: alcuni brani scelti dal Diario del viaggio in Brianza di Henri-Marie Beyle (Stendhal) e il capitolo IX dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Sul sito www.twletteratura.org verranno pubblicati prima il testo di Stendhal (24-25 settembre), poi quello di Manzoni (26-28 settembre). Nei giorni indicati tutti gli utenti potranno leggere i brani prescelti, commentarli su Twitter con gli hashtag #phmb2014/Stendhal e #phmb2014/Manzoni e confrontarsi con gli altri che partecipano al gioco. I tweet migliori verranno raccolti e condivisi con la comunità sotto forma di tweetbook. 
    Inedito è anche il Festival chitarristico "Territori di Cultura": 6 Comuni della Valle del Seveso e delle Groane (Barlassina, Cesano Maderno, Cogliate, Lentate sul Seveso, Meda e Seveso) hanno costituito una rete che intende condividere iniziative per promuovere il patrimonio artistico e culturale del territorio. Quattro appuntamenti dedicati agli strumenti a pizzico, con un programma che spazia dalle musiche italiane del Seicento al chitarrone, eseguito da giovani talenti, musicisti riconosciuti a livello internazionale, che verranno proposti nelle location oggetto di visite guidate.

    SUGGERIMENTI DI VIAGGIO - Tra i tanti luoghi da non perdere ci sono sicuramente il Santuario della B.V.M di San Damiano a Cogliate, Villa Besana a Sirtori e il Parco d'arte Contemporanea a Briosco. Il Santuario di Cogliate è immerso nel Parco delle Groane e la sua origine è da una piccola cappella che nel 1300 divenne l'abside dell'attuale chiesa. Il Santuario contiene affreschi del 1400 della scuola di Bernardino Luini. Villa Besana a Sirtori è invece una residenza del 1700 con un giardino ottocentesco di 8 ettari dove abita l’albero più alto d’Italia, un Liriodendro Tulipifera di 52 metri, ed altri alberi monumentali. Infine per tutti gli amanti dell'arte contemporanea imperdibile è il Parco di sculture d’arte contemporanea della Fondazione Rossini situato a Briosco dove è possibile ammirare opere di alcuni tra i più famosi scultori del Novecento, tra cui Fausto Melotti, Pietro Consagra e César, oltre ad altri lavori di artisti contemporanei di provenienza internazionale.

    Per maggiori informazioni: www.villeaperte.info
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    TAG:
    Ville Aperte in Brianza
    Villa Reale di Monza