FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Sopra Bolzano, unʼoasi bianca tra natura e sci

A dodici minuti dalla città un luogo incontaminato ideale per le famiglie e per gli sportivi

Una vera e propria oasi "bianca" a ridosso della città, raggiungibile in soli 12 minuti con la moderna funivia che parte da Bolzano: l'altopiano del Renon si propone come un'opzione ideale per un inverno tutto da vivere per famiglie, appassionati dello sci, amanti della natura e delle tradizioni locali.

Sopra Bolzano, unʼoasi bianca tra natura e sci

Merito della sua posizione, dei tanti giorni di sole, dei magnifici paesaggi e delle tariffe competitive, senza contare l’interessante côté culinario: tutte cose che fanno del Renon una valida alternativa rispetto ai più celebri comprensori sciistici europei.

Uno scenario incantevole sulle vette dolomitiche - dal Gruppo del Sella allo Sciliar – la possibilità di trascorrere una vacanza in tutta tranquillità, l’approccio “dolce” allo sci garantito da ampie e panoramiche piste, tante opportunità di divertirsi in una full immersion nella natura: sono questi alcuni dei punti di forza della stagione bianca sull’altopiano del Renon, al via il prossimo 16 dicembre, con un’anteprima per il ponte dell’Immacolata dall’8 al 10 dicembre 2017.

Piste di sci, una scelta ricchissima - A disposizione degli sportivi ci sono i 15 chilometri di piste del comprensorio sciistico del Corno del Renon (che si sviluppano dai 1.530 ai 2.260 metri slm), facilmente raggiungibili anche per chi parte da Bolzano: con la Funivia del Renon si può raggiungere Soprabolzano in pochi minuti, poi con il trenino fino a Collalbo, infine l’autobus di linea conduce alla stazione a valle di Pemmern (dove si trova anche un ampio parcheggio, per chi preferisce usare l’auto), da dove parte la cabinovia a 8 posti fino alla Punta Lago Nero.

Il Renon per chi non scia - Sull’altopiano del Renon anche chi non scia si diverte parecchio: tante le escursioni da fare a piedi o con le ciaspole, grazie ai sentieri panoramici invernali ben segnalati, alcuni dei quali percorribili pure con i passeggini. Imperdibile poi il Premium Panorama Tour: dalla cabinovia Cima Lago Nero, è un percorso di circa tre ore con una vista indimenticabile sulle Dolomiti. E poi ancora slittino e pattinaggio, quest’ultimo da provare sull’anello di ghiaccio di Collalbo (l’Arena Ritten, pista all’aperto di 400 metri, particolarmente veloce) o sul più romantico laghetto di Costalovara, ghiacciato da inizio dicembre a inizio marzo, immersi in uno scenario da favola. Senza dimenticare il magico appuntamento con la particolare atmosfera di Trenatale del Renon, giunto quest’anno alla sua decima edizione.

E un Natale da incorniciare - Dal 24 novembre al 30 dicembre 2017 (i sabati e le domeniche dalle 10 alle 18,30, oltre a venerdì 8 dicembre con lo stesso orario) il mercatino natalizio sarà allestito a Soprabolzano, nei pressi della stazione dello storico Trenino del Renon, con originali stand di legno dove rivolgersi per comprare ottimi dolci – tra cui il tradizionale zelten, a base di frutta secca – e poi ancora miele, confetture ma anche manufatti di artigianato tradizionale e di qualità. Da Soprabolzano sarà poi possibile raggiungere Collalbo a bordo del trenino, per gironzolare tra le bancarelle, o approfittare del ricco programma di concerti, presepe vivente e molto altro ancora.

Per ulteriori informazioni: www.renon.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali