FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Dieci fiumi così belli da far innamorare

Panorami straordinari sui corsi d’acqua più grandi e più scenografici del mondo

I fiumi sono sempre stati, in tutto il corso della storia, una culla della civiltà. Sulle loro rive si sono sviluppate floride città, il loro corso serpeggiante ha aiutato i contatti tra culture diverse e ha contribuito a disegnare i confini tra gli Stati, la facilità di trasporto ha favorito i commerci. I corsi d’acqua sono anche uno degli elementi più cospicui di un paesaggio, in grado di regalare potenti suggestioni. Ne abbiamo scelti dieci, uno più bello dell’altro.

I fiumi più belli del mondo

NILO – EGITTO – Contende al Rio delle Amazzoni il primato di fiume più lungo del mondo. Sulle sue sponde è nata la civiltà egizia, una delle più grandi civiltà della storia: le sue piene e i depositi di limo che le acque portavano con sé, rendeva fertili le terre permettendo lo sviluppo dell’agricoltura in zone di per sé molto aride. Il fiume presso gli Egizi era considerato una divinità e persino una via di comunicazione tra il mondo terreno e quello dell’aldilà.

NIGER - AFRICA CENTRALE - è il terzo fiume più lungo d'Africa, dopo il Nilo e il Congo. Ha un percorso molto curioso, a forma di boomerang che per secoli è stata un enigma per i geografi: la sua sorgente si trova a soli 240 km di distanza dall'Oceano Atlantico, ma il fiume scorre all'interno verso il Sahara per fare successivamente una grande curva a destra fino a sfociare nel Golfo di Guinea. Nel territorio del Mali, il fiume , con una specie di delta interno, dà origine a una importante zona umida.

RIO DELLE AMAZZONI – AMERICA MERIDIONALE - Questo grande fiume un fiume dell'America Meridionale attraversa Perù, Colombia e Brasile e sfocia, con un estuario largo 200 km nell'oceano Atlantico. E' il fiume più lungo del mondo e il primo per portata d'acqua, per bacino idrografico e numero di affluenti. Il primo europeo a navigarvi fu nel 1499 l'esploratore fiorentino Amerigo Vespucci.

YANGTZE – CINA – Il Fiume Azzurro corre dall'altopiano tibetano a ovest fino al Mar Cinese Orientale a est, e rappresenta uno dei percorsi navigabili più lunghi e affollati del mondo, utilizzato da secoli per il commerciio, ma anche per l’irrigazione di risaie e per generare energia idroelettrica. Le piene del fiume, prodotte dai monsoni, hanno però effetti devastanti e hanno causato centinaia di migliaia di vittime anche in tempi recenti.

GANGE - INDIA – E’ il fiume sacro dell’India. Secondo gli Indù, fare il bagno o compiere abluzioni nelle acque del fiume comporti il perdono dei peccati e un aiuto per raggiungere il Paradiso. Per questo motivo molte famiglie tengono in casa un flaconcino di acqua del Gange: in questo modo, se qualcuno sta morendo, potrà bere un sorso della sua acqua e salire in cielo.

MEKONG – ASIA – E’ il corso d’acqua più importante dell’Indocina: bagna numerosi stati tra cui Tibet, Cina, Birmania, Laos, Tailandia, Cambogia e Vietnam, tra panorami particolarmente suggestivi e scenografici. Una dei luoghi più impressionanti è la città dei templi di Angkor Wat, il celebre complesso khmer all'interno del sito archeologico di Angkor, in Cambogia, che sorge sulle sue sponde.

NEVA - RUSSIA -- Il fiume Neva nasce dal lago Ladoga e, dopo un corso di appena 74 chilometri, sfocia con un grande delta nel golfo di Finlandia dopo aver bagnato San Pietroburgo . anche se il suo corso è breve, è il terzo fiume europeo per portata d'acqua. E' molto ampio e profondo (da 8 a 24 m) e può essere solcato anche da navi di grandi dimensioni. Nei mesi invernali è ghiacciato e questo ne rende possibile l'attraversamento.

RENO - EUROPA – Nasce dalle Alpi svizzere, nel Cantone dei Grigioni e sfocia nel Mare del Nord dopo aver attraversato sei stati: Austria, Francia, Germania, Liechtenstein, Paesi Bassi e Svizzera. Il fiume è navigabile fin dai tempi antichi ed è probabilmente il più “trafficato” d’Europa. Molto suggestivo è il tratto che attraversa la cosiddetta "Gola del Reno", una formazione creata dall'erosione e da un sollevamento tettonico: questo tratto, celebre per i vignetiche coprono le alture e per i castelli medievali, nel 2002 è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

DANUBIO – EUROPA - Il Danubio è il secondo fiume più lungo d’Europa dopo il Volga, oltre ad attraversare 10 stati, le sue sponde bagnano alcune capitali storiche come Budapest, Bratislava e Vienna. Il suo delta è incluso nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il fiume ha ispirato il compositore austriaco Johann Strauss jr. il quale gli ha dedicato il celebre valzer dal titolo "An der schönen blauen Donau" (Sul bel Danubio blu).

DOURO (o DUERO) – PENISOLA IBERICA - In questo caso non si tratta di un fiume dalla lunghezza o portata da record, ma lo abbiamo incluso nelle nostra rassegna per la bellezza del territorio che attraversa. Le sue sponde sono costellate di piccoli villaggi che preservano la loro atmosfera da XIX secolo, merntre sulle colline circostanti si trovano incantevoli vigneti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali