FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Facebook spopola in Italia: in 2 anni raddoppiate le ore trascorse

LʼAutorità per le garanzie nelle comunicazioni ha spiegato lʼevoluzione dei mercati della telefonia, di Internet, dei media e delle spedizioni nel nostro Paese

Facebook spopola in Italia: in 2 anni raddoppiate le ore trascorse

Gli italiani trascorrono molto più tempo sui social network, in particolare su Facebook, comprano meno giornali e fanno più acquisti online: è l'identikit tracciato dall'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che, nel consueto Osservatorio trimestrale, ha spiegato l'evoluzione dei mercati della telefonia, di Internet, dei media e delle spedizioni. Dai dati emerge l'esplosione dei social network: rispetto al giugno 2015 sono raddoppiate le ore passate su Facebook, che è il più utilizzato con circa 25 milioni di utenti unici a giugno.

Tra le altre piattaforme volano anche Instagram e Linkedin, ciascuno con oltre 4 milioni di utenti in più rispetto ad un anno prima. Bene va anche Amazon (3 milioni in più), che determina la forte crescita degli invii di pacchi (+10%) in un settore, quello postale, dove le spedizioni classiche registrano volumi in picchiata del 13%. Una flessione che non risparmia l'editoria quotidiana: la vendita di quotidiani è risultata di poco superiore ai 3,5 milioni di copie, in flessione del 9% rispetto ad un anno fa.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali