FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Allarme attentati, sarà un Festival blindato: zona rossa a Sanremo

Previsti controlli ai varchi per chiunque voglia avvicinarsi al teatro, squadre antiterrorismo e cani in grado di riconoscere gli esplosivi

Allarme attentati, sarà un Festival blindato: zona rossa a Sanremo

Dopo l'incubo Bataclan, l'allerta terrorismo è massima ovunque e per il 66esimo Festival di Sanremo è stato previsto un piano per scongiurare ogni rischio attentato. Oltre a biglietti nominativi, chiunque voglia avvicinarsi al teatro dovrà essere sottoposto a controlli. Per maggior sicurezza, ci sarà una sorta di zona rossa. Arriveranno squadre antiterrorismo addestrate a gestire le emergenze e cani in grado di riconoscere gli esplosivi.

Controllati tutti i palazzi della zona rossa - Il questore Leopoldo Laricchia, come riporta Il Messaggero, ha già effettuato un sopralluogo per verificare se ci fossero delle lacune nel dispositivo di sicurezza, e ha fatto controllare anche tutti i palazzi adiacenti alla zona rossa.

Biglietti nominativi - L'acquisto dei biglietti per assistere alla kermesse canora, che prende il via il 9 febbraio, è garantito solo per chi fornirà i propri dati personali. All'ingresso del teatro Ariston, poi, si dovrà esibire un documento di identità, così come si fa già negli stadi.

Rafforzati i controlli al confine - La nostra intellingence assicura che non sono arrivate minacce specifiche. Resta il fatto che Sanremo è la porta d'accesso all'Italia più vicina alla costa francese e che il super-ricercato Salah Abdeslam potrebbe essere passato proprio da queste zone. Per questo i controlli ai confini con la Francia sono stati intensificati e a Nizza vengono monitorati gli ambienti islamisti. Sotto osservazione, infine, la moschea più grande della Liguria, quella di Albenga.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali