FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Molestie, Gina Lollobrigida: "Le ho subite e non ho denunciato"

Lʼattrice 90enne rivela in tv: "Mi è mancato il coraggio, gli abusi non li puoi dimenticare"

Molestie, Gina Lollobrigida: "Le ho subite e non ho denunciato"

"Anche io ho subito delle molestie sessuali, anzi di più, e non ho denunciato": è una rivelazione shock quella fatta dall'attrice Gina Lollobrigida, oggi 90enne, che durante la trasmissione "Porta a Porta" ha voluto commentare i recenti scandali sessuali nel mondo del cinema. "Non ho avuto il coraggio di denunciare, ero giovane", ha aggiunto.

"Un commento su quello che sta accadendo? Credo che avrebbero dovuto denunciare per tempo ma non hanno avuto il coraggio. Ma neanch'io l'ho avuto", rivela Gina Lollobrigida a Porta a Porta. Quante persone avrebbe potuto denunciare le chiede Vespa. "Due persone - risponde la Lollobrigida - e avrebbero perso entrambe il lavoro. Uno straniero e uno italiano".

Alla domanda se si fosse trattato di "molestatori pesanti", l'attrice ha risposto: "Quando la molestia non è molestia ma è di più... non la puoi eliminare, rimane dentro e condiziona il tuo carattere, le tue azioni sono sempre soggette a questo ricordo".

"La prima volta ero innocente non conoscevo l'amore, non conoscevo niente. Quindi era grave. E la persona era molto conosciuta. Avevo 19 anni, andavo ancora a scuola. Della seconda è meglio non parlare... non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia... ma erano due cose abbastanza gravi. La seconda volta ero già sposata cominciavo a fare il cinema".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali