FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

"Blade Runner", il sequel sarà nei cinema USA il 12 gennaio 2018

Il film vedrà protagonisti Ryan Gosling e Harrison Ford, di nuovo nei panni di Rick Deckard. Le riprese dovrebbero cominciare a luglio 2016

"Blade Runner", il sequel sarà nei cinema USA il 12 gennaio 2018

"Blade Runner 2" uscirà nelle sale americane il 12 gennaio 2018. La casa di produzione del film, la Alcon Entertainment, ha ufficializzato la data di rilascio dell'atteso sequel del capolavoro di Ridley Scott, che vedrà protagonisti Ryan Gosling e Harrison Ford, di nuovo nei panni di Rick Deckard. Il film era stato precedentemente annunciato per il 2017, mentre le riprese dovrebbero cominciare a luglio 2016, in linea con le prime notizie diffuse.

"Blade Runner", il sequel sarà nei cinema USA il 12 gennaio 2018

Il film vedrà protagonisti Ryan Gosling e Harrison Ford, di nuovo nei panni di Rick Deckard. Le riprese dovrebbero cominciare a luglio 2016

leggi tutto

A dirigere il secondo capitolo di "Blade Runner" è stato chiamato il regista di "Prisoners", Denis Villeneuve, che si avvarrà della collaborazione di Roger Deakins, direttore della fotografia plurivincitore all'Oscar con il quale ha già lavorato in passato.

"Blade Runner 2" sarà ambientato molti decenni dopo la conclusione del primo capitolo. Il copione è firmata dallo sceneggiatore originale Hampton Fancher e da Michael Green, mentre Ridley Scott, che diresse l'originale nel 1982, figura in qualità di produttore esecutivo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali