FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pisapia: "No allʼautosufficienza, Pd smetta di guardare a centrodestra"

Il leader di Campo progressista prova a riunire il centrosinistra aprendo i lavori di "Diversa, una proposta per lʼItalia". Lʼappello ai dem: "Non possiamo lasciare il Paese alla destra". Scettica Laura Boldrini

Pisapia: "No all'autosufficienza, Pd smetta di guardare a centrodestra"

"Il Pd smetta di guardare a destra e a centrodestra, guardi a sinistra". Lo afferma il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, aprendo i lavori di "Diversa, una proposta per l'Italia". "Non ci può essere alcun cammino per chi pensa che nel nuovo centrosinistra ci possa essere spazio per un nuovo o un vecchio centrodestra", osserva. "L'idea dell'autosufficienza è un suicidio politico: non possiamo lasciare il Paese alla destra".

"Mettersi in gioco è un atto di resistenza, una cosa molto bella. Per questo Campo progressista continua a pensare al suo percorso. Saremo gli ultimi a cedere su unità e discontinuità", dichiara l'ex sindaco di Milano. "La prossima settimana è importante. Lunedì c'è il Pd, poi Mdp, a tutti loro diciamo che non siamo per una deriva testimoniale. Ma agli amici del Pd diciamo che senza unità non si vince, ma senza discontinuità è il Paese che perde. Tutti diano delle risposte".

"Non vogliamo un'altra Sicilia, non possiamo non fare di tutto per unire, nella discontinuità, per unire il centrosinistra. Qualcuno dice che è missione impossibile? No, sino all'ultimo giorno, dobbiamo provare", dice. "Non basta distruggere, bisogna costruire: non è tattica - aggiunge - è buona politica". E infine: "Chiedo un impegno vero, reale, su ius soli e biotestamento. Due leggi che non arriveranno da nessuna parte se avremo sconfitte come quella siciliana e di Ostia, che vedo non dico certa, ma possibile".

Boldrini: "Non credo ci siano le condizioni per un'alleanza con il Pd" - Laura Boldrini invece è scettica su una possibile alleanza con il Partito democratico. Il presidente della Camera, intervenendo all'incontro, obietta: "Di fronte a tante espressioni di indisponibilità credo che non ci siano più le condizioni per un'alleanza con il Pd. E io dico, purtroppo. Non sono contenta di questo". Poi la sferzata: "Basta con i bonus a pioggia, gli incentivi devono essere strutturali. I giovani devono sapere su cosa contare per poter vivere".

Speranza: "Destra forte per colpa dei nostri errori" - "Dobbiamo chiederci con coraggio la domanda sul perché la destra e i populisti sono forti. E' perché la politica di centrosinistra abbiamo sbagliato le politiche, siamo apparsi gli amici di quelli che ce la facevano, e non di chi finisce ai margini". Così il coordinatore di Mdp, Roberto Speranza, parlando all'assemblea di Campo progressista. Al Pd ribadisce: "Non dovete trattare con noi ma con i lavoratori".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali