FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Macerata, minacce al ministro Orlando dopo la sua visita ai feriti

"Eʼ un clima che cresce da tempo, non cʼè abbastanza riprovazione sociale di fronte ad alcuni atteggiamenti". Salvini: colpa del Pd

"Ci sono state minacce nei miei confronti e della mia famiglia, messaggi minacciosi. Per fortuna sono stato cresciuto dai comandanti partigiani che mi hanno insegnato che i fascisti non vanno tenuti in considerazione, al momento buono sono sempre scappati, non mi fanno paura". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, a proposito delle minacce ricevute dopo la visita ai feriti del raid xenofobo di Macerata in ospedale.

"E' un clima - ha proseguito il ministro a Radio Capital - che cresce da tempo, non c'è abbastanza riprovazione sociale di fronte ad alcuni atteggiamenti. Si è incominciato a discutere sul nesso tra immigrazione e questo atto di Traini, come se potesse trovare una giustificazione: se un nostro concittadino avesse fatto una cosa del genere all'estero, cosa sarebbe stato detto?".

Berlusconi e Salvini "si qualificano per quello che sono, degli irresponsabili, dare una forma di giustificazione a un comportamento criminale e terroristico è un modo per sdoganarlo e dargli un valore politico, è un rischio enorme", ha proseguito il ministro.

"Quest'anno - ha detto ancora Orlando - il numero degli stranieri presenti in Italia, dopo anni, è diminuito: sono piu' gli italiani andati all'estero che gli stranieri arrivati. Berlusconi cosa direbbe se anche gli altri Paesi rimandassero indietro i nostri concittadini? I fenomeni vanno regolati, certo, ma questo modo di ragionare disonora il paese, la Costituzione e quella che pomposamente chiamano patria, che è una cifra di civiltà e di valori".

La replica di Salvini: "Colpa solo del Pd" - "Se c'è qualcuno che è responsabile nei confronti degli italiani e della pace sociale è il Pd": Matteo Salvini ha replicato alle affermazioni del ministro della Giustizia Andrea Orlando. Lo ha fatto a margine della visita al cantiere per la costruzione del centro culturale islamico a Umbertide. "Questo governo - ha detto il segretario della Lega - ieri in Parlamento ha approvato il salva ladri e si appresta ad approvarlo anche in Consiglio dei ministri".

Grasso incontra la madre di Pamela - Il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, ha incontrato la madre di Pamela Mastropietro. Il presidente del Senato si è poi recato presso l'Ospedale civile di Macerata per fare visita ai feriti dell'attentato compiuto da Traini assieme a Filippo Miraglia, vicepresidente dell'Arci e candidato nelle liste di Liberi e Uguali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali