FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tempo reale

L. elettorale, Camera conferma fiducia su art. 1 e 2: M5s e sinistra in piazza

Grillo: "I cittadini avranno la loro parte di responsabilità se nascerà lʼennesima porcata". Fischi al presidente Mattarella

L. elettorale, Camera conferma fiducia su art. 1 e 2: M5s e sinistra in piazza

Il governo incassa le prime due fiducie alla Camera sulla legge elettorale, quelle sugli art. 1 e 2. Giovedì ci sarà il terzo voto sull'ultima fiducia. M5s e sinistra scendono in piazza Montecitorio e al Pantheon per protestare. Grillo sul blog arringa i cittadini: "Avrete la vostra parte di responsabilità se nascerà l'ennesima porcata". Lo stop al dibattito con lo strumento della fiducia non piace a Napolitano: "Non mi resta che intervenire al Senato".

  • Camera conferma la fiducia su art. 2 con 308 sì

    La Camera conferma la fiducia al governo sul secondo articolo della legge elettorale. I voti a favore sono stati 308, 81 i contrari, 8 gli astenuti. Giovedì, a partire dalle 9, si terranno le dichiarazioni di voto sulla terza ed ultima fiducia, quella posta sull'articolo 3 del testo. La votazione avrà inizio alle 11. Poi l'Assemblea di Montecitorio esaminerà i restanti due articoli, per passare agli ordini del giorno e alle dichiarazioni di voto finali.

  • Renzi ai M5s: "Ma quale colpo di mano?"

    "Ho visto le immagini dei 5 Stelle che parlano di colpo di mano contro la democrazia, dicendo che la legge attuale andava bene. Sono le stesse immagini dei 5 stelle di due anni fa quando dicevano le stesse cose per la legge che ora difendono. Il Consultellum è l'Italicum, è stato dichiarato incostituzionale solo il ballottaggio. Stanno difendendo la legge elettorale contro la quale erano scesi in piazza due anni fa!". Così Matteo Renzi alla presentazione del libro di Piero Fassino. "Se si rivedesse l'azione degli ultimi due anni, si vedrebbe che c'è sempre stata una forza politica che ha fatto delle proposte e molte altre che hanno saputo dire soltanto no. Confido nel popolo italiano, che al momento delle elezioni saprà scegliere".

  • D'Alema: "Il Pd sta logorando la democrazia"

  • Legge elettorale, arriva modifica sui candidati all'estero

    Si è riunito il Comitato dei nove della Commissione Affari Costituzionali della Camera per dare parere positivo a un emendamento che modifica il Rosatellum 2.0 nell'articolo 4, quello su cui non è stata posta la fiducia. Lo dice all'Ansa il presidente Andrea Mazziotti, spiegando che l'emendamento riguarda l'eleggibilità dei candidati nella circoscrizione Estero.

  • Rosatellum bis, il voto di fiducia alla Camera

  • D'Alema: legge inaccettabile

    "Per la seconda volta nella stessa legislatura abbiamo una legge inaccettabile, segno di irresponsabilità del gruppo dirigente del Pd che logora la democrazia e apre la strada al populismo, spezzando il legame già fragile tra cittadini e istituzioni". Così l'ex premier Massimo D'Alema commenta la fiducia sul Rosatellum

  • Il facsimile della scheda elettorale

    Rosatellum bis, il facsimile della scheda elettorale e sistema di voto

  • Legge elettorale, passa fiducia all'articolo 1

    La Camera conferma la fiducia al governo sul primo articolo della legge elettorale. I voti a favore sono stati 307, 90 i contrari, nove gli astenuti.

  • Montecitorio, folla grida "onestà"

    Un unico grande urlo si leva dalla piazza di Montecitorio, dopo che il deputato di M5s Danilo Toninelli incita i manifestanti giunti per protestare contro il Rosatellum a "darci una mano: chi non s'incazza è con loro". "Vogliamo solo onestà, onestà"

  • D'Attorre: "Questa legge è un imbrogliellum"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali