FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Berlusconi presenta il "Movimento Animalista": "Può arrivare al 20%"

Il leader di Forza Italia è socio fondatore

Presentato ufficialmente a Milano il Movimento Animalista, fondato da Michela Vittoria Brambilla, di cui Silvio Berlusconi è socio fondatore. Il leader di Forza Italia esprime ottimismo sul futuro del movimento: "Secondo un nostro sondaggio fatto su 2000 persone, può arrivare al 20%. Sarebbero oltre 160 deputati e 63 senatori". "Mi impegno - ha poi aggiunto Berlusconi - come Forza Italia, ad appoggiare tutte le vostre proposte di legge che arriveranno in Parlamento".

Poi Berlusconi affronta l'attualità politica. "I partiti del centrodestra hanno già pronto un programma condiviso, eccetto che sull'uscita dall'euro chiesta dalla Lega."

"Salvini e Meloni l'hanno accettato praticamente in toto" ha sottolineato l'ex premier, riferendosi a un testo scritto grazie a "riunioni segrete nella mia Università della liberta'", ascoltando persone deluse dalla politica. "Abbiamo introdotto un fatto he riguarda l'euro - ha proseguito il leader di FI -, moneta che Matteo Salvini vuole abbandonare. Non è possibile, su questo punto importante non c'è ancora unità di vedute, ma siamo convinti che solo l'unità del centrodestra può consentirci di avere successo e prevalere sugli altri partirti dando al governo ministri non solo dio buonsenso, ma anche di capacita' e esperienza" ha concluso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali