FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Usa, per la prima volta online i video dei test nucleari

Tolto il segreto su 750 esperimenti condotti tra il 1945 e il 1962

I test nucleari condotti dagli americani fra il 1945 e il 1962 sono stati in parte scannerizzati e pubblicati per la prima volta dal fisico Gregg Spriggs. Finiscono su YouTube le immagini di 221 test, provenienti dalla scannerizzazione in formato digitale di 4.200 film sugli esperimenti. "Ritengo - afferma Spriggs - che se mostriamo la forza di queste armi e la devastazione che possono creare, allora in molti potrebbero essere riluttanti a usarle." - riporta Fox News.

Il governo degli Stati Uniti possiede circa 10.000 film degli 221 test nucleari atmosferici condotti dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, riporta il Business Insider. Questi sono stati vietati dal 1963, e le vecchie riprese rappresentano oggi alcuni dei migliori dati disponibili per gli scienziati.

Fino a poco tempo questi film sono stati letteralmente abbandonati in un deposito top-secret. Gregg Spriggs, un fisico esperto di armi del Lawrence Livermore National Laboratory, che confessa "I film sono stati "sull'orlo" di essere inutili."

"Ci vorranno due anni per digitalizzare il resto dei 6500 filmati trovati e molti anni ancora che per farli declassificati." - afferma Spriggs. Tolto quindi il segreto su 750 di questi test, di cui 65 sono presenti ora su YouTube.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali