FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Tracce di Salah nel covo di Bruxelles: non si esclude sia sfuggito al blitz di martedì

Impronte e Dna del ricercato numero uno per gli attentati di Parigi sono stati trovati nellʼappartamento di Forest teatro della sparatoria. Il terrorista ucciso un suo complice

Tracce di Salah nel covo di Bruxelles: non si esclude sia sfuggito al blitz di martedì

C'erano impronte digitali di Salah Abdeslam nell'appartamento di Forest, a Bruxelles, dove è avvenuta la sparatoria in cui è rimasto ucciso un terrorista. La Procura federale belga ha fatto sapere che all'interno dei locali sono state trovate tracce del ricercato numero uno per gli attentati di Parigi. Secondo la tv pubblica belga Rtbf Salah sarebbe proprio uno dei due uomini sfuggiti al blitz e in fuga.

Il terrorista ucciso era complice di Salah - Sembra che l'algerino ucciso dalla polizia durante la sparatoria, Mohamed Belkaid, fosse uno dei falsi migranti che Salah andò a prendere in Ungheria e con cui venne controllato alla frontiera austriaca. L'uomo sarebbe tra i ricercati per la logistica degli attentati di Parigi con il falso nome di Samir Bouzid: con questa identità effettuò un versamento da Bruxelles alla cugina di Abdelhamid Abaaoud, Hasna Ait Boulahcen, ed entrami rimasero uccisi nel raid di Saint Denis.

Salah in fuga per un soffio? - "Confermiamo che le impronte di Salah Abdeslam sono state trovate nell'appartamento di Forest", ha dichiarato il portavoce della procura federale belga, Van Der Sypt, senza aggiungere altri particolari.

Salah è ricercato per la sua partecipazione agli attentati del 13 novembre. Se confermata l'indiscrezione di Rtbf, le autorità belghe sarebbero state davvero a un passo dall'arrestare il terrorista. I due fuggitivi, infatti, si trovavano nell'appartamento al momento del blitz e sono scappati durante la perquisizione della polizia sfociata nella sparatoria.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali