FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Londra, paura in metro per unʼesplosione alla stazione di Southgate

Panico tra la gente per una deflagrazione definita "minore" dagli inquirenti. Non ci sarebbero feriti gravi. La causa dello scoppio sarebbe una batteria in corto circuito

Londra, paura in metro per un'esplosione alla stazione di Southgate

Paura a Londra per un'esplosione avvenuta nella stazione della metropolitana a Southgate. Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco e la stazione è stata chiusa. Sin dai primi momenti si è parlato di "un'esplosione di lieve entità": la causa dello scoppio sarebbe stata una batteria in corto circuito. Alcune persone sono rimaste ferite, in modo non grave, nella calca cercando di uscire dalla stazione.

A riferire della batteria esplosa è stata Scotland Yard, in un comunicato in cui si ribadisce l'esclusione di qualunque ipotesi terroristica. Sin dall'inizio la polizia ha definito il botto come "minore", come fosse di un mortaretto o qualcosa di simile. L'incidente ha causato numerosi ritardi nel traffico dei treni sotterranei, ma non ha provocato feriti gravi. Si parla di alcuni contusi, probabilmente nel fuggi fuggi. Una persona è stata portata via in barella e altri passeggeri sono stati soccorsi sul posto. Il servizio ambulanze precisa da parte sua che nell'episodio sono rimaste ferite o contuse 5 persone: 3 medicate sul posto e 2 in ospedale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali