FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Incidente bus, i sopravvissuti:"Due ore prima di essere portati in ospedale"

"Eʼ successo in un momento: ci siamo trovati in un inferno di lamiere, vedevo i miei compagni insanguinati che urlavano", ha raccontato uno degli studenti Incidente in Catalogna, 13 morti

Incidente bus, i sopravvissuti:"Due ore prima di essere portati in ospedale"

"Sono viva", così a Torino è arrivata la notizia che Annalisa Riba, 22 anni, tra i giovani studenti Erasmus rimasti coinvolti nell'incidente avvenuto in Catalogna, dove hanno perso la vita 13 ragazze, tra cui sette italiane, ce l'ha fatta. Il pullman che va "a zig zag", un inferno di "lamiere e sangue", come raccontano i sopravvissuti: "Abbiamo aspettato almeno due ore prima di essere trasferiti al pronto soccorso", accusa oggi Denis, 23enne olandese.

"Un inferno di lamiere" - "Non ricordo nulla, dormivo, mi sono svegliato per l'impatto - ricorda al quotidiano "Il Messaggero", Victor Manuel, studente messicano -. E' successo in un momento: ci siamo trovati in un inferno di lamiere, vedevo i miei compagni insanguinati che urlavano. C'è voluto almeno mezzora prima che i soccorsi arrivassero".

Tanti i ragazzi sotto shock - "Avrei potuto fare qualcosa per i miei amici", dice un giovane tedesco ricoverato all'ospedale Joan XXIII di Tarragona: insieme a lui anche un ragazzo italiano. Non parla, come molti dei ragazzi sopravvissuti sul quel pullman: ancora sotto shock non riescono a ricordare cosa sia successo in quei fatali istanti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali