FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Francia, schianto frontale tra minibus e tir: morti 12 turisti portoghesi

Tra le vittime anche un bambino. A bordo del mezzo pesante cʼerano due italiani che sono rimasti feriti

Francia, schianto frontale tra minibus e tir: morti 12 turisti portoghesi

Dodici turisti portoghesi sono morti e due persone di nazionalità italiana sono rimaste ferite in un grave incidente stradale avvenuto nella notte nel centro della Francia, secondo quanto riportano stamattina i media francesi online. Tra le vittime c'è anche un bambino. Gli italiani feriti erano a bordo del camion coinvolto nell'incidente: sono ricoverati in stato di shock. Dai primi accertamenti sembra che il minibus abbia invaso la corsia opposta.

L'incidente è avvenuto poco prima della mezzanotte lungo la statale 79 nella città di Montbeugny, nel dipartimento dell'Allier della regione dell'Alvernia. Salvo il conducente del bus, rimasto ferito ma non in pericolo di vita. Secondo le testimonianze dei due italiani - riporta il quotidiano La Montagne -, il minibus avrebbe virato improvvisamente a sinistra finendo contro il loro camion.

Le autorità: l'autista era sobrio - "I 12 passeggeri del minibus, tutti portoghesi, sono morti", ha informato l'autorità locale in una nota. Il minibus ha imboccato la corsia in senso contrario in una zona buia nei pressi di Moulins. L'autista è risultato negativo all'alcoltest ma le autorità hanno aperto un'indagine. "La strada è "abbastanza monotona, il limite è di 90 chilometri all'ora. Ci sono quelli impazienti, quelli che si addormentano - ha spiegato una fonte giudiziaria - si parla di aggiungere una seconda corsia da 40 anni", ha aggiunto sottolineando che ci sono soltanto quattro zone per il sorpasso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali