FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Zuppa di patate e baccalà

Zuppa di patate e baccalà
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 40'
  • PORZIONI 4 persone

La zuppa di patate e baccalà è un piatto unico gustoso realizzato con cubetti di patate e bocconcini di filetto di baccalà al pomodoro. Perfetta se accompagnata da fette di pane casereccio, la zuppa di patate è facile e veloce da realizzare, a patto che il vostro baccalà sia già ammollato! Scegliete, se potete, il filetto di baccalà che è la parte più pregiata e priva di spine.

INGREDIENTI

  • filetto di baccalà già ammollato1 kg
  • patate medie10
  • pomodori pelati250 g
  • olio di oliva100 ml
  • cipollauna
  • prezzemolo frescoun ciuffo
  • acquamezzo l
  • saleq.b.

PROCEDIMENTO

Fate soffriggere nell’olio per qualche istante la cipolla tritata. Unite i pomodori pelati e dopo 5 minuti anche le patate sbucciate e tagliate a cubetti non troppo piccoli.

Quando cominceranno a sobbollire aggiungete l’acqua calda. Continuate la cottura delle patate per 10 minuti dopodiché aggiungete i pezzi di baccalà con tutta la pelle.

Continuate la cottura ancora per 10 minuti senza mescolare, regolate di sale in base alla sapidità del baccalà e servite immediatamente in un piatto fondo con qualche mestolo di brodo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali