FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Sondaggio Tecnè: a Milano sfida Sala-Parisi, grande ammucchiata a Roma

I due candidati quasi pari, mentre per il Campidoglio la sfida si allarga a tutti i candidati

Sfida a due per le amministrative di Milano, massimo equilibrio tra i candidati al Campidoglio: questi i principali esiti del sondaggio Tecnè per Tgcom24 sulle prossime elezioni amministrative nelle grandi città. A Palazzo Marino, il teorico ballottaggio è tra Beppe Sala e Stefano Parisi: il candidato del Centro-sinistra si attesta infatti al 34-37%, mentre lo sfidante del Centro-destra al 30-33%. A distanza di circa 15 punti la candidata del M5S Patrizia Bedori, al 14-17%.

Sondaggio Tecnè: a Milano sfida Sala-Parisi, grande ammucchiata a Roma

Situazione diversa a Roma, dove i candidati dei tre partiti sono in una situazione di tendenziale parità: il Centro-sinistra (Morassut/Giachetti) si attesta al 24-27%, Guido Bertolaso del Centro-destra al 23-26%, Virginia Raggi del M5S al 22-25%.

A spostare l'ago della bilancia a Roma, potrebbe essere determinante il 41% dei cittadini che, secondo il sondaggio, non andrebbe a votare o è ancora incerto. Ancora maggiore il numero degli indecisi di Milano, attestati al 43%.

Fiducia: bene Toti e Meloni - A livello nazionale, invece, sale la fiducia per il governatore della Liguria Giovanni Toti e per Giorgia Meloni che hanno l'indice più alto e un trend positivo negli ultimi 12 mesi. Stabile Salvini, ma la Lega nelle intenzioni di voto perde un punto e mezzo, in discesa gli altri, da Renzi ad Alfano. Per quanto riguarda il Movimento Cinque stelle, stabile Grillo, bene Di Maio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali